Riprogrammazione Psico-Posturo-Corporea-Integrata - ecco un po' di Scienza!

Un altro sogno che si avvera

Ed ecco quello che vi accennavo nell'ultimo post: ho appena concluso il corso per Operatrice di Riprogrammazione Psico Posturo Corporea Integrata, metodo rivoluzionario brevettato dal Dr. Simone Stacchini, Chinesiologo Specializzato - Posturologo Clinico e Psico-somatista.

Per spiegarti tutto quello che c'è in questo corso, dovrei scrivere un libro... anzi molti! Considera che per ogni seminario (22 in tutto) c'era associato da 1 a 3 libri di testo!

Quello che è scritto nell'attestato però è un buon inizio: "Un viaggio all'interno e all'esterno dell'essere umano", oltre alla frase che ormai ripeto da un po' e che ho imparato a capire davvero grazie a questo corso:

..


"La Mente mente e il Corpo non mente mai" - Paure e Fobie, Muscoli e Ormoni, Sistema Nervoso Centrale Simpatico e Parasimpatico, Postura e Carattere ... è tutto collegato!

Tutto nel nostro corpo e nella nostra mente è interconnesso!

Tutto ruota intorno agli stimoli che riceviamo dall'esterno (parole, gesti, rumori, immagini, sensazioni, ...) che attivano il nostro sistema di recettori che registrano lo stimolo e lo inviano al sistema nervoso e al cervello per elaborarlo e decidere il da farsi!

L'esempio più facile da capire è quando ci troviamo di fronte ad un pericolo: siamo nel bosco e sbuca un serpente! L'immagine viene subito inviata al cervello che registra la minaccia, attiva il Sistema Nervoso Simpatico grazie agli ormoni (adrenalina) e prepara il nostro corpo per gestire la situazione: attaco/difesa/fuga sono le 3 opzioni percorribili.

Mente e corpo stanno collaborando: i sensi sono allertati, i muscoli sono belli tesi e pronti a reagire: 3-2-1 FUGAAA! E così, scampato il pericolo, passata la paura e stanchi della corsa, ci sentiamo stanchi, a volte si trema e ci può venire da piangere ... Tutto normale: è il Sistema Nervoso Parasimpatico (o Vegetativo) che si attiva per riequilibrare il nostro stato e, grazie agli ormoni della serotonina, riporta la pace sia nel corpo che nella mente.

E questo è il funzionamento ottimale!


Immagina ora che tu invece sia esposto costantemente ad una situazione che percepisci di pericolo/minaccia (anche solo lo stress quotidiano!) ma a cui non vuoi/puoi reagire.

Il tuo corpo attiva sempre il Sistema Nervoso Simpatico con l'adrenalina, aumentando il battito cardiaco, mandando l'input di contrarre i muscoli, allertando tutti i tuoi sensi ... se però tu poi non agisci, non scarichi tutta questa energia, lei rimarrà incastrata nel tuo corpo, portandoti a non rilassare mai i muscoli, assumendo quindi posture sbagliate e sentendo mentalmente sempre di più la frustrazione di non riuscire a "smollare".


Siamo tutti riconducibili a 5 Corazze Posturo-Caratteriali

Quella dello stress che ho descritto è una situazione facile da capire e immaginare; ma non è l'unica, anzi: spesso non siamo consapevoli di queste "minacce/traumi" che abbiamo vissuto o stiamo vivendo e che si riflettono nel nostro corpo, contraendolo e portandolo in atteggiamenti difensivi e, indirettamente, sul nostro atteggiamento mentale.


Per farti capire, fai questa prova: Alza la testa, sguardo avanti, spalle larghe e petto in fuori ... immediatamente ti senti più forte, fiero e pronto ad agire. Immagina ora di voler provare le stesse sensazioni, stando con le spalle curve in avanti, lo sguardo verso terra e le braccia appese lungo il corpo. Impossibile! Questo è un semplice esempio di come postura e atteggiamento mentale siano collegati!


Addirittura, secondo l'Analisi Bioenergetica, tutti noi siamo "riconducibili" a 5 Corazze, ovvero 5 Posture del corpo che riflettono 5 tipologie di Carattere o atteggiamento nella vita: il corpo, a parità di minaccia/situazione, reagisce sempre nello stesso modo in tutti noi e perciò, da una tua postura, da un tuo dolore, possiamo risalire all'esperienza che lo ha generato e così, lavorando su corpo e mente insieme, sprogrammare la memoria delle tue cellule abituate alla minaccia, e ridare loro la tranquillità di potersi rilassare.


Sul COME farlo sta il bello di questo metodo, ci sono tante strade: esercizi attivi, movimenti passivi, massaggi, terapia cranio-sacrale, e molto altro... partendo sempre però da 1 cosa fondamentale: UNA CORRETTA RESPIRAZIONE!


Ma di questo magari ne parliamo in un prossimo post, oggi mi premeva farti iniziare a capire le basi di ciò che ho appreso e magari stimolarti la curiosità: hai voglia di metterti in gioco? di conoscerti meglio e intraprendere un percorso di cambiamento sia fisico che caratteriale?

Contattami e iniziamo con un incontro conoscitivo!

39 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti